Preziosi suggerimenti per il proprio business online

I migliori social network

L’utilizzo dei social network si rivela essere al giorno d’oggi determinante nella realizzazione di quella connessione umana che si instaura fra un brand e la sua clientela.

Queste piattaforme costituiscono una grandiosa possibilità di promuovere, attraverso il web, non solo i prodotti del proprio brand, ma anche quei valori aziendali capaci di rendere riconoscibile il proprio marchio. Ottenere una grande visibilità online consente di realizzare un deciso passo in avanti nella propria affermazione professionale. Il web, infatti, è un ambiente sconfinato nel quale implementare le proprie personali strategie di branding, che consentono ai clienti di identificarsi con la personalità del brand ed entrare in risonanza con l’azienda stessa.

Ottenere una preziosa visibilità online attraverso i diversi social web come Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube e Instagram può consentire al brand di definire la propria voce personale, capace di renderlo autentico e affidabile agli occhi degli internauti. Nella comunicazione sui social dovrete focalizzare la vostra attenzione sul pubblico, entrando in empatia con esso. Un tono chiaro e ufficiale sarà in grado di ispirare serietà e affidabilità, mentre uno confidenziale trasmetterà cordialità e vicinanza. In base ai vostri obiettivi aziendali potrete optare per i giusti social media, quelli che vi daranno modo di puntare sul tono di voce più appropriato per le vostre attività online.

L’impiego dei social consente di pubblicare contenuti vistosi come fotografie e video suggestivi, nonché di utilizzare hashtag, rubriche e sondaggi, degli strumenti senza dubbio capaci di stimolare i propri clienti sul web, diventando parte integrante del social media marketing dell’azienda. Attraverso il web sarà possibile utilizzarli con costanza, consentendo al brand di entrare in confidenza con i propri follower, suscitando simpatia e aumentando di conseguenza il loro coinvolgimento.

Facebook

Cominciamo con il leader dei social network. Facebook è caratterizzato da una modalità di comunicazione immediata, semplice e amichevole. Costruire delle relazioni personali con questo social è semplice e piacevole per l’utente, il quale potrà facilmente sentirsi vicino al vostro brand. I legami che il social è in grado di instaurare si realizzano infatti tutti sullo stesso piano, dando all’utente l’impressione di stare conversando proprio come con un amico.

Facebook è una piattaforma social in grado di rappresentare l’intero pianeta digitale, certamente capace di favorire la propria visibilità online inglobando persino quella nicchia di mercato che vorreste raggiungere attraverso le vostre strategie di social media marketing.

Data la smisurata popolarità di Facebook, gestire una pagina si rivela essere un compito praticamente obbligatorio. Amministrare una pagina Facebook vi darà modo di raggiungere migliaia di persone sul web, ottenendo in questo modo una notevole visibilità online. Una pagina gestita efficacemente vi consentirà di diventare un punto di riferimento attraverso i vostri contenuti; in questo modo potrete raggiungere tanti internauti interessati alla vostra attività, riunendo il pubblico attorno al vostro specifico business.

Attraverso una campagna pubblicitaria importante e un corretto investimento di risorse avrete la possibilità di sfruttare appieno i vantaggi di Facebook, la più celebre piattaforma online al mondo.

Twitter

Nonostante sia spesso indicato come un social sul viale del tramonto, Twitter continua al giorno d’oggi a essere impiegato da un elevato numero di utenti e professionisti. La piattaforma consente di condividere dei contenuti che è possibile visualizzare istantaneamente (ma che tuttavia possono venire facilmente nascosti da nuovi tweet).

Dopo aver vissuto degli anni di crisi, Twitter è oggigiorno ben lontano dall’essere un social abbandonato e può costituire una buona scelta per fare del personal branding. Sarà necessario costruire un profilo per ottenere visibilità online, in modo da acquisire credibilità e di conseguenza nuovi followers. Su Twitter, si consiglia di optare per una foto profilo attraente e semplice da ricordare, nonché di usufruire delle liste tematiche, in modo da creare nuovi legami e ispirare fiducia negli altri utenti.

Per esempio è possibile realizzare un gruppo Twitter composto da una stretta cerchia di persone. Con queste sarà possibile ricevere e inviare messaggi in modo costante e rapido, avendo altresì la possibilità di inviare loro dei tweet esclusivi.

Attraverso Twitter è possibile dare vita a conversazioni rapide e intense, che costituiscono senza dubbio una grande possibilità per fidelizzare i vostri potenziali clienti. Una delle possibilità più interessanti offerte da un profilo Twitter consiste nella comunicazione immediata che è possibile instaurare con gli altri utenti, realizzando in questo modo un’assistenza personalizzata per loro, capace di risolvere qualsiasi problematica dovesse presentarsi. L’utilizzo di Twitter per ampliare la propria visibilità online ha senso solo se il brand è in grado di adattarsi al social media marketing che la piattaforma riesce a offrire attraverso la sua attività di branding.

Instagram

Non può non figurare in questo elenco Instagram, applicazione che diversi anni fa veniva impiegata esclusivamente dagli appassionati di fotografia. Era il 2010 infatti, quando Instagram nasceva da un progetto di Kevin Systrom e Mike Krieger come app per scattare foto e applicare dei filtri. Al giorno d’oggi, questo social si rivela essere uno strumento di marketing formidabile. Le ragioni del suo successo sono da ricercarsi nella grande importanza assunta dai contenuti visuali sul web, sovente preferiti al formato testuale.

Chi naviga il web è spesso alla ricerca di un contenuto visuale capace di colpire in poco tempo, che possa convincere a eseguire una precisa azione. Instagram racchiude in sé queste caratteristiche, delineandosi come il più conosciuto social visually oriented al mondo.

Nell’estate del 2018, gli iscritti su Instagram erano circa 1 miliardo e in continua crescita. Per questo motivo Instagram è una piattaforma in continua espansione, che ha ancora tanto da offrire ai suoi utenti; dunque, un sito decisamente indicato per sviluppare le proprie tecniche di branding avvalendosi delle molteplici funzionalità messe a disposizione dagli sviluppatori.

Quando è consigliato utilizzarlo per il proprio business? Essendo una piattaforma in continua evoluzione, è raccomandato in particolar modo per realizzare il social media marketing dell’azienda nel caso il proprio target di riferimento fosse costituito dai più giovani. Qualora doveste pubblicizzare un particolare articolo, avreste la possibilità di fotografare il prodotto e creare contenuti visuali accattivanti, capaci di attirare l’attenzione degli adolescenti e delle persone più giovani. Questa caratteristica rende Instagram un social indicato per mostrare agli utenti il lato più leggero e amichevole del proprio brand, realizzando dei piani di social media marketing attorno all’aspetto più divertente e creativo legato alla propria azienda.

YouTube

L’importanza sempre più elevata dei contenuti visivi sui social non riguarda solamente le fotografie. Attraverso delle strategie di branding e social media marketing volte al video marketing, sarà possibile realizzare delle soluzioni avvalendosi dei diversi social presenti sul web. Social come Facebook e Instagram, infatti, consentono di realizzare delle soluzioni a tal proposito, ma è piuttosto evidente di come parlando di piattaforme di sharing video si pensi prima di tutto a YouTube.

YouTube gode di una notorietà talmente ampia da non richiedere alcuna presentazione, essendo un luogo quotidianamente visitato da miliardi di utenti in tutto il mondo. È bene ricordare che l’utenza di YouTube si compone di individui di ogni fascia d’età, un’informazione che senza dubbio risulterà interessante per chi desidera promuovere il proprio business, accrescendo la visibilità online con delle personali strategie di branding.

YouTube, piattaforma di proprietà di Google, consente alle aziende di realizzare e pubblicare dei video al fine di illustrare l’attività aziendale. Spesso chi visita il web preferisce di gran lunga un contenuto video alla lettura di uno scritto; dunque, l’impiego dei video con YouTube si rivela essere un’opportunità formidabile per pubblicizzare la propria azienda accrescendo enormemente la propria visibilità online. Il brand che desidera creare un contenuto video da caricare su YouTube potrebbe investire del tempo riflettendo sul perché l’utenza dovrebbe rimanere colpita da esso e in seguito condividerlo.

YouTube potrebbe rivelarsi la strada maestra da percorrere per realizzare le vostre tecniche di branding e di social media marketing con i vostri migliori video.

LinkedIn

LinkedIn si presenta come un social diametralmente opposto a Facebook. Se il social più celebre al mondo predilige un’informazione all’insegna della leggerezza, LinkedIn si focalizza sulla serietà e sulla comunicazione professionale.

Con più di 560 milioni di utenti, LinkedIn si rivela essere infatti la piattaforma professionale più conosciuta al mondo. LinkedIn è la piattaforma social aziendale per antonomasia, che vi consente di creare degli account dedicati all’azienda, nei quali introdurre i propri dipendenti e le novità inerenti alle vostre attività di branding. LinkedIn valorizza la qualità dei contatti rispetto alla loro quantità, sia per quanto riguarda le connessioni che per le abilità aziendali e i contenuti condivisi, capaci di generare interazioni ogni giorno.

Non c’è dunque spazio e tempo per dare libero sfogo alla propria creatività, ma solo quello per illustrare direttamente la propria realtà aziendale, in modo serio e rigoroso. Di conseguenza, LinkedIn è consigliato per i brand che desiderano instaurare relazioni professionali con le altre aziende dello stesso settore, oltre che per scegliere il nuovo personale attraverso i tanti profili interessanti presenti sulla piattaforma.

Dare vita a una pagina aziendale su questa piattaforma si rivela essere un’operazione decisamente semplice da realizzare. Tuttavia, si tratta solamente del primo passo e sarebbe un grosso errore credere che basti qualche post per convincere gli utenti a seguire la vostra attività online. Dovrete dunque delineare i vostri obiettivi aziendali, precisi e conseguibili, prima di implementare le azioni volte al raggiungimento degli stessi.

LinkedIn offre l’opportunità di contattare aziende e grandi brand, delineandosi come una soluzione indicata in particolar modo per chi ha bisogno di una piattaforma nella quale porsi in evidenza solamente verso una precisa tipologia di pubblico.

I migliori social network per le aziende: quale scegliere

L’importanza dei social network risiede nella loro capacità di creare legami importanti con gli utenti, dando vita delle relazioni continue nel tempo fra l’azienda e i clienti. Ecco dunque perché è fondamentale disporre di un canale social, da scegliere opportunamente in base all’attività che si desidera intraprendere sulla specifica piattaforma.

Alla base delle strategie di social media marketing si trovano i vari canali di comunicazione offerti dai social network, capaci di diffondere il messaggio del tuo brand. Un’analisi superficiale potrebbe convincervi a optare per un preciso social; tuttavia, ben presto comprendereste la difficoltà di realizzare una scelta davvero appropriata della piattaforma da impiegare per il vostro business. Lasciare spazio al caso e all’improvvisazione si rivelerebbe essere una strategia di branding fallimentare, poiché la realizzazione dei social network per le aziende non potrebbe prescindere da un’accurata analisi di ciò che serve veramente alla vostra azienda.

Per tutti questi motivi, dopo questa panoramica dei cinque principali social network, saremo presto pronti per discutere ognuno di essi più in profondità. Entrare nel dettaglio e conoscere le varie sfumature di queste piattaforme vi darà modo di scoprire i punti di forza e le caratteristiche di ciascuno di questi social network, al fine di aumentare la vostra visibilità online e concretizzare le vostre strategie di social media marketing.