Le immagini prodotto di un e-commerce sono fondamentali per richiamare nuovi visitatori e trasformarli in clienti. Gli elementi visuali sono i primi ad attirare l’attenzione di chi naviga, per questo è importante non commettere errori. Vediamo quali caratteristiche devono avere le foto delle pagine prodotto e come sceglierle in maniera efficace.


L’importanza delle immagini prodotto per e-commerce

Foto prodotto di qualità, accattivanti e in linea con i bisogni dell’utente sono indispensabili per aumentare le conversioni. Le immagini prodotto di un e-commerce devono rispondere almeno a tre esigenze:

  • Mostrare gli oggetti: quando entriamo in un negozio abbiamo la possibilità di toccare con mano la merce. Le pagine prodotto del tuo store online devono restituire la stessa sensazione. Solo vedendo gli oggetti nel dettaglio, e sotto diverse angolazioni, l’utente può capire se l’offerta è in linea con le sue esigenze e continuare la navigazione. Foto accurate e oneste consentono inoltre di abbattere il rischio di resi, aumentando la soddisfazione del cliente e la redditività.
  • Coinvolgere: una foto è efficace quando suscita emozioni. L’assenza di fisicità, tipica del commercio online, deve essere compensata da elementi visuali ad hoc, capaci di parlare al tuo target e stabilire un legame affettivo.
  • Raccontare chi sei: le immagini prodotto dell’e-commerce possono costruire e diffondere la tua identità aziendale. Le foto diventano strumenti per narrare il tuo stile, le cose in cui credi e tutto quello che ti rende unico e ti distingue dalla concorrenza.

5 consigli per realizzare immagini prodotto per il tuo e-commerce

Per aumentare le vendite di uno store online non basta inserire molte immagini nelle pagine prodotto. L’efficacia delle foto dipende infatti dalla loro qualità e dalla capacità di integrarsi nella più ampia strategia di comunicazione aziendale.

Ecco alcuni accorgimenti per creare immagini prodotto vincenti e far crescere le conversioni.

  • L’originalità paga Evita le immagini standard, magari già utilizzate da decine di competitor. Le foto inedite richiedono ovviamente un investimento. Se realizzate all’interno di un progetto di marketing strutturato, consentono tuttavia di ottenere visibilità e riconoscibilità, oltre a risultare preziose in ottica social.
  • Scegli immagini di qualità Quando il budget lo permette è meglio affidarsi a un fotografo. Con gli scatti professionali si guadagna in appeal e autorevolezza, generando fiducia negli utenti. In alternativa, in rete esistono tanti tutorial per creare un set fotografico fai da te e ottenere buoni risultati.
  • Moltiplica la prospettiva Una foto frontale non basta. Mostrare il prodotto da diverse angolazioni aiuta a evidenziarne i punti di forza, bilanciando l’assenza di contatto fisico. Anche la funzione zoom è fondamentale, perché permette di esplorare ogni dettaglio, offrendo al cliente tutte le informazioni di cui ha bisogno per completare il processo d’acquisto.
  • Offri un contesto per i tuoi prodotti Le foto classiche con sfondo neutro sono ideali per mostrare le caratteristiche degli oggetti. Accostarle a scatti ambientati suggerisce invece le modalità di utilizzo, generando una risposta emotiva. Un abito indossato da una modella, ad esempio, permette all’utente di immedesimarsi, immaginando possibili outfit e abbinamenti. Le immagini prodotto degli e-commerce consentono quindi di collegare i prodotti in catalogo, aumentando il valore del carrello.
  • Punta sulla coerenza Prima di scattare le foto elabora un progetto di massima e attieniti alle sue direttive. Per poter raccontare il tuo marchio, e rappresentate la tua identità, le immagini prodotto dell’e-commerce devono rispettare una visione coerente. Lo stile deve essere omogeneo e riconoscibile, anche con soggetti differenti.

Le immagini prodotto di un e-commerce richiedono inoltre un aggiornamento periodico e vanno inserite nella maniera corretta. Le dimensioni e il formato devono infatti favorire la velocità di caricamento del sito, mentre l’ottimizzazione SEO è essenziale per farle comparire nei risultati dei motori di ricerca.